Brembate

Blasonatura

Trinciato dalla banda diminuita di rosso, caricata da tre stelle di cinque raggi, d’argento: il PRIMO, di azzurro, alla pannocchia di granturco d’oro, con le brattee dello stesso, impugnata con due spighe di grano d’oro, una in banda, l’altra in sbarra; il SECONDO, d’oro, ai due pali scorciati, di altezza disuguale, con le sommità ritondate, il palo a destra più alto, essi pali fondati in punta e di azzurro. (DPR 29/1/2003, CONCESSIONE)

Note

L’amministrazione comunale decise di indire un concorso di idee coinvolgendo i ragazzi della scuola media di Brembate. Furono interpellati l’insegnante di educazione artistica Adriana Bruzzese e l’architetto Luciano Doneda per una consulenza specifica. Una commissione giudicatrice, presieduta dal sindaco Angelo Bonetti, scelse i migliori cinque bozzetti. Si legge nel verbale che — dopo attenta valutazione degli elaborati esposti, ritenuti dalla Commissione tutti di pregevole elaborazione sia sul piano della ricerca storica che dell’elaborazione grafica, ed evidenziando il lodevole impegno degli alunni — valutata sulla presenza di elementi simbolici ricorrenti e territorialmente riconoscibili (il ponte, il fiume, la chiesa, la torre, i prodotti agricoli, le attività ecc.)

— si è selezionato il bozzetto più rappresentativo e significativo della realtà del territorio del comune di Brembate.

Il trinciato è uno scudo diviso in due da una linea obliqua, in questo caso da una banda diminuita di rosso, con uno spessore lievemente inferiore rispetto alla pezza araldica ordinaria. Le tre stelle di cinque raggi, d’argento si riferiscono agli uomini eroici e combattenti che hanno versato il sangue per la loro terra.

Nella parte superiore, la pannocchia di granturco d’oro e le due spighe di grano ricordano le messi e i raccolti tipici di un territorio a vocazione agricola. In quella inferiore, è raffigurato in modo originale e stilizzato il ponte di Brembate con le due arcate diseguali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna su