Fontanella

Blasonatura

Di rosso, alla fontana di argento, di due bacini, il bacino inferiore esagonale, colmo d’acqua di azzurro, con pilastrino centrale mistilineo sostenente il bacino superiore, tondo, piccolo, colmo d’acqua dello stesso, esso bacino con pilastrino centrale sostenente la sfera, cimata dalla crocetta potenziata, la sfera con acqua di azzurro sgorgante in due getti ricadenti nel bacino superiore, esso bacino con uguale acqua sgorgante in quattro getti e ricadenti nel bacino inferiore. Sotto lo scudo, su lista bifida e svolazzante di rosso, il motto, in lettere maiuscole di nero, MAGNIFICA COMUNITÀ DI FONTANELLA. (DPR 12/3/2004, CONCESSIONE)

Note

L’antichissimo stemma del Comune, risalente addirittura al 1400 come testimoniato in molti documenti comunali e atti conservati negli archivi parrocchiali, fu approvato con delibera del 4 maggio 1935 dal podestà Antonio Arnoldi.

Si legge che (—) lo stemma è costituito da un artistico vaso di fontana con alto getto di acqua zampillante, derivante dalle numerose sorgenti esistenti in questo comune…

Nonostante la mancanza di un’attestazione legale di appartenenza, forse conservata nell’Archivio di Stato di Venezia, il 4 febbraio 1936 lo stemma ricevette il nulla osta dalla Consulta Araldica della Presidenza del Consiglio dei Ministri, dopo aver trasformato lo scudo in uno sannitico e aggiunto nella parte bassa le lettere CF, in riferimento al nome del Comune.

Negli anni Sessanta del secolo scorso con il decreto del presidente della Repubblica del 25 agosto 1965 fu sancito di aggiungere lungo i fianchi dello scudo la leggenda in caratteri d’oro Communitas Funtanellae.

Con la seduta del 27 novembre del 2003, il sindaco Mario Gandolfi e il consiglio comunale, dopo aver visionato i documenti storici, decisero purtroppo di modificare il vecchio stemma, smaltando di rosso anziché d’oro il fondo dello scudo, d’argento la fontana e d’azzurro l’acqua; la sigla CF fu eliminata e il motto fu tradotto in italiano, togliendo in parte quel tono di solennità evocato dalla lingua latina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna su