Lenna

Blasonatura

Troncato: il PRIMO, di rosso, al compasso aperto, di argento, accompagnato da tre stelle di sei raggi d’oro, bene ordinate, la stella in basso posta fra le aste del compasso; il SECONDO, di verde, al ponte di argento, a un solo arco, con l’impalcato in sbarra e in banda abbassata [e], esso ponte uscente dai fianchi e fondato sulla massa d’acqua di azzurro, fluttuosa di argento, fondata in punta. (DPR 12/3/2004, CONCESSIONE)

Note

È la stessa autrice Giovanna Begnis che spiega allo scrivente il significato dei simboli presenti nello stemma di Lenna.

Nello scudo troncato, diviso in due parti uguali da una linea orizzontale, la parte superiore, su fondo di rosso, ricorda il proprio passato ed è un omaggio alle tradizioni religiose del Comune; in quella inferiore, su fondo di verde, sono raffigurati gli aspetti geografici del paese.

Il compasso aperto, di argento, con le aste divaricate, vuole ricordare il famoso architetto Mauro Codussi, nativo di Lenna, che ebbe notevole importanza per le sue opere specialmente a Venezia e fu uno dei maggiori esponenti del Rinascimento lagunare. Le stelle di sei raggi d’oro, con sei punte, alludono alla sentita devozione mariana degli abitanti per la Vergine Maria, apparsa a un garzone nel luogo dove fu costruito il santuario della Madonna della Coltura nel XVII secolo.

Il numero delle stelle è a ricordo degli antichi borghi di cui era composto il paese: Cantone, Coltura e Lenna. Il ponte di argento, a un solo arco, descritto in termini araldici, con l’impalcato in sbarra e in banda abbassate, cioè con le parti laterali ad andamento obliquo secondo le pezze della sbarra e della banda, che non si incontrano sulla linea di divisione dello scudo, ma più in basso, ricorda l’antico ponte del XVII secolo, detto delle capre, costruito in pietra, attraversante il fiume Brembo, simboleggiato dalla massa d’acqua di azzurro, fluttuosa di argento, cioè con delle onde d’argento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna su