Santa Brigida

Blasonatura

Troncato: nel PRIMO, di rosso alla croce scorciata di santa brigida, vergine e badessa, quale trovasi in irlanda, contea di Kildare, in paglia intrecciata, caratterizzata dalla grande incrociatura quadrata e dai bracci rastremati e non allineati, uscenti dall’incrociatura in coincidenza con gli angoli della stessa, il tutto d’oro; nel SECONDO, di azzurro, ai due capri salienti, affrontati d’argento. (DPR 29/10/1997, CONCESSIONE)

Note

Il Comune di Santa Brigida, in onore alla famosa badessa benedettina morta a Kildare, in Irlanda, nel 525, innalza uno stemma rendendo omaggio al suo patrono. La chiesa matrice, ora santuario della Madonna Addolorata, sorge sui resti di un luogo di culto pagano di origine celtica antecedente l’XI secolo.

Lo scudo è un troncato, diviso in due da una linea orizzontale che passa dal punto centrale.

Nella parte superiore, su fondo di rosso, è presente un oggetto che rievoca la storia della santa: la croce, formata dalla legatura di giunchi e paglia in una maniera del tutto particolare, ottenendo quattro bracci su livelli diversi e un quadrato centrale con un andamento a spirale; la blasonatura è precisa e si dilunga nella descrizione araldica con i termini propri; tra cui la parola scorciata, riferendosi ai bracci della croce che non toccano i bordi dello scudo.

In quella inferiore, su fondo d’azzurro, trovano posto i capri salienti, affrontati d’argento; con il termine saliente in araldica si indica la postura di un animale, diverso dal leone rampante, che sale verso l’alto, tipico delle capre di montagna che si inerpicano sui declivi scoscesi. Con l’attributo affrontati, si indicano due figure, in questo caso due animali, che si trovano l’una di fronte all’altra, faccia a faccia, in maniera speculare; si vogliono ricordare con queste figure importanti per la vita sociale del paese l’economia e il commercio del Comune, dedito all’allevamento e alla produzione di formaggi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna su